Info a cura dell' Hotel Terme La Pergola e Villa Flavio


Ischia Natura

Escursioni a Ischia: i 4 sentieri della lucertola

Pin it

Un buon paio di scarponcini da trekking e un minimo di allenamento costituiscono i requisiti indispensabili per tutte le escursioni da intraprendere a Ischia. I sentieri più suggestivi e consigliati sono quattro, ovvero i cosiddetti sentieri della lucertola, incantevoli percorsi nella natura di Ischia.

 

Escursioni a Ischia: il sentiero del grande cratere

Info escursione: livello

Il sentiero del grande cratere ha una durata di oltre 3 ore e un grado di difficoltà E (Escursionistica).

Info escursione: percorso

Il percorso, che si effettua a piedi, parte da Fiaiano, presso il Bar Nik, e tocca tra l’altro la fonte di Buceto, uno dei più grandi crateri dell’isola, un luogo da cui si gode una splendida vista sul Castello Aragonese e sul golfo di Napoli.

Dopo più di due ore di trekking a Ischia tra castagneti, lecci, corbezzoli ed eriche, si ritorna nella piazzetta di Fiaiano.
Questo sentiero è contrassegnato dalla lucertola di colore rosso.

 

 

Escursioni a Ischia: il sentiero delle antiche cantine

Info escursione: livello

Il sentiero delle antiche cantine ha una durata di 2 ore circa e un grado di difficoltà EE (Escursione per esperti).

Info escursione: percorso

Il percorso, che si effettua a piedi, parte da Buonopane-piazzetta e si cammina tra vigneti, castagneti, felci, eriche ed erbe aromatiche. Si arriva nella zona di Candiano e Cirillo, antiche cantine che offrono una bellissima vista panoramica su Capri ed il golfo di Napoli. Dopo due ore si ritorna a Fiaiano alla fermata autobus linea 6.
Questo sentiero è contrassegnato dalla lucertola di colore giallo.

 

 

Escursioni a Ischia: il sentiero del santuario

Info escursione: livello

Il sentiero del santuario ha una durata di 2 ore circa e un grado di difficoltà E (Escursionistica).

Info escursione: percorso

Il percorso, che si effettua a piedi, parte da Vatoliere. Si cammina tra vigneti e castagneti, si arriva al Santuario della Madonna di Montevergine, in località Schiappone, che offre una bellissima veduta di Barano; si arriva, poi, al cratere vulcanico del Vatoliere e dopo due ore di cammino si ritorna al punto di partenza.

Questo Sentiero è contrassegnato dalla lucertola di colore viola.
Per giungere al punto di partenza con i trasporti pubblici, si deve prendere l’autobus linea 5, direzione Maronti e fermarsi in via Vatoliere.

il sentiero del santuario contrassegnato dalla lucertola viola

Escursioni a Ischia: Il sentiero delle Baie

Info escursione: livello

Il sentiero delle Baie ha una durata di 1,15 ore circa e un grado di difficoltà T (turistica).

Info escursione: percorso

Il percorso, che si effettua a piedi, parte da Piazzetta Testaccio (località Testaccio – Barano), dalla strada che porta al monte Cotto. Si cammina tra vigneti, querce, fichi d’india, si arriva alla piccola fortezza “La Guardiola”, si gode di un panorama mozzafiato sulle baie di San Pancrazio, Maronti e Cava Grado e, dopo poco più di un’ora di cammino, si ritorna al punto di partenza.
Il Sentiero delle Baie è contrassegnato da una lucertola di colore blu.
Per raggiungere il punto di partenza con i trasporti pubblici, si deve prendere l’autobus numero 5, direzione Maronti e fermarsi a Piazza Mar del Plata, in località Testaccio.

sentiero blu contrassegnato dalla lucertola blu